Oratorio della Madonna del Vivaio - Pro Loco Scarperia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Oratorio della Madonna del Vivaio


Un tempo sotto le mura del Palazzo dei Vicari, in prossimità della Porta S.Agata, si trovava un tabernacolo che conteneva un affresco raffigurante la Madonna col Bambino seduta ai piedi delle mura del paese, detta dagli scarperiesi “del Vivaio” perché le scorrevano accanto due fonti che si radunavano in un piccolo laghetto.
Dal 1724 al 1741, per volere di Giangastone dei Medici, venne eretto il grande oratorio per custodire la sacra opera di scuola fiorentina risalente alla metà del XV secolo.
La costruzione, a pianta centrale e sormontata da una cupola, fu realizzata su progetto dell’architetto Alessandro Galilei divenendo, in seguito, un riferimento importante nella vita religiosa degli scarperiesi.

Attualmente l’oratorio è in restauro.

Torna ai contenuti | Torna al menu