Propositura santi Jacopo e Filippo - Pro Loco Scarperia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Propositura santi Jacopo e Filippo


L’edificio situato nella Piazza dei Vicari di fronte al Palazzo fu fondato dagli Agostiniani tra il 1325 e il 1326 assumendo il ruolo di Propositura soltanto nel 1808.
La chiesa formata da un’unica grande navata e arricchita da altari sei - settecenteschi presenta, sulle pareti interne, frammenti di affresco raffigurante “La Maddalena” e parte di una “Crocifissione”.
L’interno è inoltre ornato con grandi tele, veri esempi di pittura cinque - seicentesca fiorentina, come il “S. Tommaso di Villanova, elemosiniere dell’ordine domenicano”, la “Crocifissione con Santi” e la “Natività della Vergine” che mostra in primo piano i SS. Jacopo e Filippo, databili intorno al XV secolo.
Il coro ospita un Crocifisso ligneo attribuito a Jacopo Sansovino, mentre nelle due cappelle absidali laterali troviamo: un pregevole ciborio marmoreo attribuito a Domenico Rosselli ed un Tondo raffigurante la ”Madonna col Bambino” di Benedetto da Maiano.

Torna ai contenuti | Torna al menu