Le cartoline illustrate del Mugello, nate in sordina alla fine del 1800 nella Tipografia Forzano di Borgo S.Lorenzo, ebbero una discreta espansione negli anni tra le due guerre mondiali, per poi conoscere un vistoso calo quando il telefono fece la sua comparsa capillare nelle abitazioni e, contemporaneamente, le località si trovatono più vicine con l'aumento dei veicoli a motore. Scarperia, paese turistico per eccellenza, ha sempre visto una produzione di cartoline in proporzione superiore a quella degli altri paese mugellani; ma il declino, per mutati costumi, dei saluti scritti rispetto a quelli a voce tramite telefono, ha pure visto costantemente diminuire gli investitori nel prodotto, fin alla loro drastica diminuzione. Questa raccolta vuole rappresentare una documentazione storica dle nostro ambiente che sia gradita conslutare e perciò tenere in casa a portata di mano, mostrarla ai figli, ai nipoti, ai vecchi scarperiesi che vivono altrove, ma che sicuramente ritornano attratti dalla nostalgia del loro caro paese di origine