Fagna

16,00

Presentazione, di Roberto Savi:
Interpellato dall’amico Lanfranco Villani se potevo essere interessato alla preparazione di un libro su Fagnam ho accetato con piacere la proposta e abbiamo subito iniziato a ricercare notizie e documentazioni fotografiche relative che racconteranno una piccola parte della vita del popolo di Fagna.
Fagna, per coloro che non hanno avuto il piacere di conoscerla, è una piccola frazione del comune di Scarperia, almeno trecento anni più antica del capoluogo, e composta dalla bellissia Chiesa intitolata a Santa Maria Assunta, dalla canonica abitata dal diacono e dalla sua famiglia, da alcune case ex coloniche a stretto contatto e da un “popolo di anime” sparso nelle numerose case e ville della campagnia intorno.
Di Fagna fino ad oggi, salvo qualche modesta eccezzione, si è scritto solo delle forme architettoniche della Chiesa e dell’importanza dei suoi storici pievani, dell’antico Fonte battesimale e dell’altrettanto antico Pulpito, dell’arredo generale e di dipinti famosi che ornano o hanno ornato le sue stanze. Ma poco o niente della vita giornaliera dei suoi popolani, quasi tutti contadini, alle prese con le tante difficoltà e con le altrettante piacevolezze esistenziali. Noi abbiamo costruito questo libro raccontando invece il lavoro, gli usi e i costumi della gente comune, le aspirazioni realizzate e i soprusi subiti.

Categorie: ,

Descrizione

Fagna, storie, curosità, personaggi e immagini della comunità agricola
Stampato da Toccafondi Grafica nel 2012
Autore: Roberto Savi, Lanfranco Villani
Copertina flessibile, 125 pagine, bianco e nero

 

Informazioni aggiuntive

Peso0.600 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fagna”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.